L’addio al principe Filippo: esequie reali, ma intime

Reale ma sobrio: il funerale di Filippo di Edimburgo viene celebrato in forma ridotta nel rispetto delle misure anti Covid e delle volontà del Principe. Alla vigilia delle esequie, le forze di Polizia hanno pattugliato l’accesso al castello di Windsor.

Le emittenti di tutto il mondo hanno preso posizione fuori dalla storica residenza a ovest di Londra per la cerimonia funebre di più alto profilo da quella della madre della regina nel 2002.

Sono 30 le persone ammesse alla cerimonia, che comincerà alle 15 ora di Londra (le 16 in Italia) e si terrà nella cappella di San Giorgio, vicino al castello di Windsor, residenza della famiglia reale.

Il feretro sarà trasferito in corteo lungo il percorso fra il castello di Windsor e la vicina cappella di St. George a bordo di una Land Rover modificata. Sulla bara sarnno sistemati lo stendardo personale del duca di Edimburgo, la spada e il berretto della divisa e una corona di fiori.

Alla testa del corteo l’erede al trono Carlo e la principessa Anna, secondogenita di Elisabetta e Filippo. Alle loro spalle gli altri due figli, Andrea ed Edoardo, e – a seguire – i nipoti William e Harry.

Nella cappella i due non saranno seduti fianco a fianco: il cerimoniale, pensato nei dettagli, prevede che il cugino Peter Phillips, primogenito di Anna, sia seduto tra i due fratelli.

L’arcivescovo di Canterbury celebrerà la cerimonia funebre.

Leave a Reply

%d bloggers like this: