Ancona, torna da 21 giugno volo per Barcellona

Vueling nello scalo dopo alcuni anni. Ogni lunedì e venerdì

Dal prossimo 21 giugno, compagnia aerea Vueling ritornerà operativa dopo alcuni anni all’aeroporto „Raffaello Sanzio“ di Ancona-Falconara con la rotta verso Barcellona, un „collegamento strategico ai passeggeri in partenza dalle Marche. Vueling, compagnia parte del gruppo IAG (International Airlines Group), prevede per il volo Ancona-Barcellona due frequenze per tutto il periodo estivo, ogni lunedì e venerdì. „L’aeroporto di Ancona-Falconara – spiega Vueling – rientra nell’offerta della linea area spagnola che è pronta a dare nuovo slancio alla stagione estiva con l’aggiunta di un’ulteriore connessione con l’hub a livello internazionale, la base di Barcellona El Prat“.   

La rotta sarà operativa dal 21 giugno e metterà a disposizione dei passeggeri in partenza dalle Marche un „collegamento strategico con una delle capitali europee più affascinanti, oltre che la possibilità di connettersi, attraverso Barcellona, con le Isole Canarie e le Baleari“.   

„Siamo molto felici di annunciare oggi un grande ritorno tra le rotte estive operate da Vueling – commenta Charlotte Dumesnil, Director of Sales, Distribution and Alliances – Dopo molti anni, infatti, riparte, da giugno, il collegamento tra l’aeroporto di Ancona e il nostro hub internazionale, Barcellona El Prat“. „E’ un grande onore avere una compagnia aerea come Vueling nel network del nostro aeroporto. – afferma l’ing.   

Carmine Bassetti, amministratore delegato di Aerdorica – E’ importante sottolineare come i collegamenti per Barcellona siano di fondamentale rilievo per il nostro territorio e per tutto il centro Italia in quanto favoriranno lo sviluppo massiccio di flussi di traffico leisure, offrendo la possibilità di volare verso una delle destinazioni più gettonate dai nostri viaggiatori. La presenza di Vueling ad Ancona – conclude – rappresenta un ulteriore ampliamento dell’offerta rendendo le Marche sempre più connesse con le principali destinazioni europee ed è altresì un’opportunità per far conoscere ai passeggeri in arrivo la nostra bellissima Regione“. 

Leave a Reply

%d bloggers like this: