Czech Airlines sull’orlo del fallimento: via ai licenziamenti

La compagnia aerea Czech Airlines rischia di chiudere a breve, travolta dalle difficoltà economiche. C’è lo spettro del fallimento, quindi, per una delle più antiche linee aeree d’Europa (fondata nel 1923) che ha già annunciato all’ufficio del Lavoro della Repubblica Ceca l’intenzione di licenziare tutti i suoi 430 dipendenti.

Czech Airlines è controllata da Smartwings, che nelle ultime settimane ha rifiutato ripetutamente la possibilità di accedere agli aiuti di Stato per salvare la compagnia aerea. Alla base del rifiuto, secondo il sito specializzato Simpleflying, ci sarebbe la richiesta di nazionalizzare la compagnia aerea in cambio del contributo erogato dal governo ceco.

Smartwings, dal canto suo, avrebbe già predisposto un piano di ristrutturazione finanziaria del debito che però escluderebbe una “rinascita” di Czech Airlines. La data decisiva potrebbe essere il 27 febbraio, quando scade la moratoria che protegge il vettore dal debito accumulato nel corso degli anni. Senza un intervento last minute, quindi, Czech Airlines si ritroverebbe con la sola scelta di fermare tutte le operazioni.  Nel 2019 la compagnia aerea ceca aveva una flotta di 14 aeromobili che operavano un network con 39 destinazioni servite in 22 Paesi.

Leave a Reply

%d bloggers like this: